Archivi tag: napolitano

Boldrini e il regalo di Napolitano: tutto a nostre spese

http-2f2fmedia-gossipblog-it2f52f5ed2fimage-220x150Il presidente della Camera Laura Boldrini non smette di far discutere. Dopo aver scatenato un putiferio per aver paragonato gli italiani trattati come bestie e morti nella miniera di Marcinelle ai “poveri” migranti che giungono sulle nostre coste un altro suo gesto ha suscitato parecchie perplessità. La Boldrini infatti ha… Continua »

Vacanze reali per Giorgio Napolitano: ecco quanto costano

627346570-220x150Le spese ‘pazze’ del Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano tornano al centro del dibattito politico, causa la sua vacanza estiva a Sesto Pusteria, nelle Dolomiti. Le “vacanze extra lusso”, per il quinto anno nella nota località trentina, vengono denunciate dalle colonne del quotidiano ‘Il Tempo’. Giorgio Napolitano si trova… Continua »

L’intervista ad Alessandro Di Battista (M5S) sull’accordo sulla legge elettorale e le prossime elezioni

snapshot442video >>

Ma mi faccia il piacere (Marco Travaglio)

totòSalvicchiani/1. “Lo stupro più odioso se lo fa un profugo” (Debora Serracchiani, Pd, presidente Friuli, 12.5). “Debora ha detto una pura verità: il tradimento dell’ospite ci ferisce di più” (Mario Ajello, Il Messaggero, 13.5). A me mi ha stuprata un italiano. Che culo, a me un profugo….Continua >>

Il copione della vergogna (Marco Travaglio)

fotomontaggi-maria-elena-boschi-e-banca-etruria-9-745243Due fatti, freschi di giornata. 1) Nel suo libro Poteri forti (o quasi) (Rizzoli), l’ex direttore del Corrieree del Sole 24 Ore Ferruccio de Bortoli rivela che nel 2015 una ministra chiese all’amministratore delegato di una grande banca quotata in Borsa, Unicredit, di acquistare la banchetta decotta di Arezzo, la… Continua »

25 anni mal portati (Marco Travaglio)

1427448110_travaglio

Oggi Mani Pulite compie 25 anni e dicono che non è cambiato nulla. Magari. 25 anni fa veniva arrestato Mario Chiesa, amico del figlio di Craxi. Oggi è indagato il padre di Renzi. 25 anni fa la corruzione ci costava 5 miliardi in euro l’anno, oggi 60 miliardi di euro…. Continua »

#CastaunSì (M.Travaglio)

ilfatto_2016-11-23Accadono cose davvero strane, di questi tempi. E non per le accozzaglie del Sì e del No, che in perfetta coerenza con lo schema referendario portano momentaneamente sulle stesse posizioni persone che insieme non berrebbero nemmeno un caffè. No, perché ora ci tocca dare ragione persino a Giorgio Napolitano, che… Continua »

QUESTO E’ IL QUADRO!

di-battista-755x515L’ometto delle banche invaderà le TV modello Berlusconi 2013. I suoi “galoppini” se ne andranno in giro per il mondo a parlare con gli italiani all’estero. La stragrande maggioranza dei giornali gli darà ogni tipo di supporto. A noi cercheranno a tutti costi di costringerci di parlare di questioni interne per non farci dire quel che pensiamo delle riforme costituzionali.

I “calta-girini” al soldo dei “calta-gironi” faranno gossip su gossip incensando, come al solito, il Presidente del consiglio delle banche d’affari. Istituti finanziari privati, multinazionali americane, tecnocrati della BCE, insomma il “mercato”, proveranno a spaventare gli italiani (modello brexit) dicendo che una vittoria del NO probabilmente scioglierà i ghiacci e Venezia sarà sommersa, anche perchè sul MOSE c’hanno mangiato in troppi.

Napolitano farà moniti su moniti a favore del sì e Mattarella risponderà con eloquenti silenzi. Le TV di Berlusconi (non so lui) hanno già iniziato a farci capire da che parte stanno. Confalonieri è più renziano di Renzi. I partiti che sono stati in grado negli ultimi anni di approvare leggi con vizi di incostituzionalità (legge Fornero, Fini-Giovanardi, Porcellum) ci diranno perché sono giuste queste riforme costituzionali. Un po’ come se un medico radiato ci dicesse come curarci.

Violante farà campagna per il sì, sempre che questo non intacchi troppo il vitalizio. La Boschi girerà per tutte le case d’Italia, tranne che per la sua dato che fuori ci sono i risparmiatori di Banca Etruria sempre più incazzati neri.

Verdini, tra un’udienza e l’altra, passerà ai comitati per il sì a dire che anche la massoneria toscana sta dalla loro parte. Alfano conterà i voti a favore delle riforme che il suo NCD sarà in grado di portare e si accorgerà che sono meno del numero degli indagati del suo partito. Svariati politici del PD e di NCD stanno cercando di capire come creare comitati da dietro le sbarre.

Insomma tutti quelli che ci hanno rovinato la vita con leggi vergogna ci proveranno a spiegare che non è stata colpa loro, né delle leggi vergogna ma della Costituzione brutta, sporca e cattiva. In tanti ci crederanno, in tanti no. Qua non si tratta più di votare e basta ma di impegnarsi perché da una parte c’è una portaerei (tra l’altro pagata da noi) dall’altra cittadini che hanno smesso di abbassare la testa. E’ in gioco la sovranità popolare già bombardata negli ultimi 30 anni ed è in gioco il culo di chi vuole, da qui in avanti, concludere il progetto di privatizzazione dello stato sociale. Scegliete da che parte stare, se state dalla parte del NO diamoci da fare che siamo Davide contro Golia! #IoDicoNo (Dibba)

 

Meglio barbari che Napolitani (G. Paragone)

cr7edudxyaaruhj
Re Giorgio tifa crisi
di GIANLUIGI PARAGONE
«Non c’è respiro, visione ampia; manca lo sguardo lungo e soprattutto scarseggia il senso di responsabilità». Intervistato dal direttore Mario Calabresi, Napolitano torna Re Giorgio. Con la sua retorica perfetta a nascondere il fallimento della sua lunga e inusuale stagione presidenziale. Napolitano parla… Continua »

Il PD spende DIECI milioni per la festa a Ovidio (Franco Bechis)

simone-coccia-stefania-pezzopane-4La senatrice pd convince l’ex capo dello Stato a firmare una legge che stanzia una fortuna per celebrare il poeta. Per Cavour abbiamo speso 228 mila euro

Stefania Pezzopane, senatrice Pd ed ex presidente della provincia de L’Aquila, ha sicuramente doti di fascino eccezionali, per quanto non evidentissime al primo… Continua »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: