Archivi tag: lorenzin

Sanità a Roma, che c’entra la Raggi? Basta con l’uso pornografico della scienza

raggi-vertice_675Sapete che cos’è la regola transitiva? Se A è uguale a B e B è uguale a C, allora si può dire che A è uguale a C. Facciamo un esempio a caso:
– se la salute a Roma è la peggiore d’Italia e Roma è amministrata dalla Raggi allora la salute peggiore di Italia è colpa della Raggi;
– se Roma è “piena di droga”, come ha dichiarato la ministra Beatrice Lorenzin, e la Raggi è il sindaco di Roma allora presumibilmente è la Raggi è che spaccia droga a Roma….Continua a leggere>>

Annunci

Virginia Raggi scrive a Lorenzin: La norma sui vaccini è carente

snapshot315La sindaca di Roma Virginia Raggi parla del blocco di ingressi nelle scuole della capitale dovuto alla norma sui vaccini: Questo è il risultato di una normativa che non è chiara. Ciascun Comune e Regione ha fatto intese con le ASL in maniera differente da un territorio all’altro. Si sono… Continua »

Vaccini, Raggi: “Possibile autocertificarsi in attesa dei mono-componenti”. Ministero: “Non è previsto”

Lorenzin-675Intanto il Codacons ha annunciato che presenterà un esposto, dichiarando che la Raggi sta solo applicando la legge…..Continua >>

VACCINI: “Norma anticostituzionale Verso una pioggia di ricorsi”

Senzanome2Paolo Maddalena – L’ex vicepresidente della Consulta: “È un ricatto ai genitori. Così si arreca un danno all’istruzione, la scuola è un obbligo”

I ricorsi contro i vaccini obbligatori sono da fare. Bisogna chiedere l’iscrizione all’asilo, ricevere il rifiuto o la mancata risposta e poi impugnare tutto davanti al Tar…. Continua »

Troppe balle raccontate sulle uova avvelenate. E ora chi si fida più della Lorenzin?

snapshot201
Le metto in fila esattamente come sono avvenute. Ai primi di agosto scoppia in Europa lo scandalo delle uova al Fipronil, un pesticida velenoso di cui è vietato l’impiego in campo alimentare e che invece è stato utilizzato per …Continua >>

Lorenzin, piovono soldi su Ncd dalle cliniche private

lorenzin-835-220x150Nell’elenco delle donazioni ai partiti ben 60 mila euro vengono dalla sanità a pagamento Il conto: 42.500 euro dalla sede regionale del Lazio, 10mila da quella della Toscana, 7.500 da quella della Lombardia. Il totale fa 50mila euro solo nel 2014, ricevuti dall’Aiop, l’Associazione Italiana Ospedalità Privata. E poi, 10mila… Continua »

La verità sul decreto Lorenzin che nessuno vi dirà mai

snapshot50«Sono loro i fuorilegge, non noi che chiediamo il rispetto della Costituzione». Sono le parole del giudice Ferdinando Imposimato, Presidente onorario della Suprema Corte di Cassazione, pronunciate qualche giorno fa alla Manifestazione di Pesaro alla quale hanno partecipato oltre 40.000 persone. La notizia è stata sottovalutata dai media… Continua »

Vaccini obbligatori, la marea arancione dei 10mila a Pesaro contro il decreto Lorenzin: “Free-vax, liberi di decidere”

2017-07-08-PHOTO-00000073-990x557“Noi in piazza, voi tutti a casa“. È uno degli slogan scanditi dai 10mila accorsi sabato pomeriggio al parco Miralfiore di Pesaro per la manifestazione “free-vax” contro gli obblighi vaccinali imposti dal decreto Lorenzin (il passaggio da 4 a 10 vaccinazioni obbligatorie). Il simbolo dell’evento è la maglietta arancione, indossata da… Continua »

Giornalista freelance pro vaccini, si rivolge al ministro della salute Lorenzin

snapshot533La giornalista freelance pro vaccini, Patrizia Miotti, si rivolge al ministro della salute Lorenzin contestandole la non scientificità del decreto sull’obbligo di 12 vaccini. Video >>

Milioni di italiani sono ‘esclusi’ dal sistema sanitario pubblico

460871840La sanità italiana sta vivendo una situazione davvero complessa: emerge in maniera nitida dal VII rapporto sulla sanità realizzato dal Censis in collaborazione con la compagnia assicurativa Rbm. Risulta così che lo scorso anno dal servizio sanitario pubblico sono rimaste ‘escluse’ ben 13,5 milioni di persone. Si parla inoltre di… Continua »

Fusaro, vaccini: ‘Biopolitica nuova frontiera del capitale, corpi come miniera di plusvalore’

snapshot393Il filosofo Diego Fusaro risponde al sottosegretario alla salute Davide Faraone (PD) che aveva motivato il decreto Lorenzin sui vaccini obbligtori: “Lo stato tuteli l’interesse nazionale e non quello delle multinazionali, ricordiamo il caso dell’epatite B. La politica non va lasciata in mano ai medici e ai… Continua »

Vaccinazioni obbligatorie, genitori fanno lo sciopero della fame

1403005052-vaccini-bimbi-e1414575692520-220x150Una mamma di Forlì ha iniziato lo sciopero della fame per manifestare il proprio dissenso contro la nuova legge sui vaccini.

Ha destato molto scalpore la decisione del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin di rendere obbligatori i vaccini per poter frequentare il nido e la scuola dell’infanzia.Un decreto legge che… Continua »

Viale Vaccini (Marco Travaglio)

snapshot242Ma vi rendete conto che un quivis de populo, un passante, un signor nessuno che non ha neppure un mestiere e che l’ultima volta che fu eletto fu al Comune di Firenze e poi basta, che non è più premier e neppure segretario del suo partito, tiene in ostaggio un intero Paese, che incidentalmente è il nostro?… Continua »

L’Omero di Rignano

MATTEO RENZIM.Travaglio
In attesa del nostro Sì al bicameralismo incasinato che dovrà rimpiazzare quello perfetto (dunque brutto), Matteo Renzi ha deciso di anticiparne un piccolo assaggio, sempre nell’ottica della tanto attesa semplificazione: la legislazione medianico-paranormale, a metà strada fra il surrealismo e il situazionismo. Si tratta di un nuovo iter di approvazione… Continua »

Riforma della Sanità: si tutelano le Lobby ma non i pazienti

3011
C’E’ CHI DIMOSTRA CHE E’ POSSIBILE RISPARMIARE SENZA TOGLIERE SERVIZI AL CITTADINO

Ministro Beatrice Lorenzin nella prossima Legge di Stabilità si parla di tagli alla #sanità per 15 miliardi nei prossimi tre anni, Report ieri sera ha dato qualche spunto per evitare questo DISASTRO.

Dalle risonanze magnetiche “al succo d’ananas” alla cura dei tumori radioresistenti con l’innovativa “adroterapia”. Due storie in cui ricerca e passione nella sanità si dimostrano più forti di qualsiasi taglio.

Di solito le radiologie comprano un liquido di contrasto da un’azienda farmaceutica. Alla radiologia del policlinico S.Orsola di Bologna invece danno da bere il succo d’ananas ai pazienti che devono fare gli esami alle vie biliari. “E’ un succo normale – spiega la dottoressa Rita Golfieri, direttore del reparto, “ma potrebbe essere impiegato anche un succo di mirtillo normale, perché anche il mirtillo contiene il manganese”.
L’ananas costa meno, i pazienti lo gradiscono e il Policlinico risparmia ogni anno 13 mila euro. Ma non è l’unica iniziativa: rimettendo mano ai servizi di ristorazione, logistica e pulizie sono riusciti a tagliare i costi di due milioni e mezzo e a ridistribuire ai dipendenti un milione, per esempio eliminando i piatti di plastica e tornando a quelli di ceramica.

Se poi vogliamo vedere quanto l’Italia può essere all’avanguardia nella sanità allora bisogna andare a Pavia, dove un gruppo di fisici coinvolgendo 500 ditte italiane ha realizzato il sincrotrone, una tecnologia che nel mondo si può trovare solo in altri tre centri in Giappone, Cina e Germania e cura i tumori radioresistenti.
Pensate a un gigantesco microonde, un anello di 80 metri di diametro che genera un fascio di protoni o di ioni carbonio che percorrono la circonferenza un milione di volte in mezzo secondo.
Il carbonio richiede grandi macchine per essere accelerato ma quando arriva a colpire la cellula tumorale è tre volte più efficace dei raggi X. (fonte: Giulia Grillo M5s)

Una catastrofe senza precedenti per il Sistema Sanitario Nazionale può ancora essere evitata, basta avere una visione, basta volerlo.

#Renzi shock, tagliate 180 prestazioni diagnostiche: ecco l’elenco degli esami che pagheremo

Matteo-Renzi-e-Beatrice-Lorenzin
Non hai i soldi per curarti? Affari tuoi. Perché Renzi ha deciso di affondare definitivamente la sanità pubblica, tagliando la copertura per 180 prestazioni diagnostiche ritenute “non necessarie”: ecco l’elenco completo di esami e cure che saremo costretti a pagare, come riporta la Fondazione Gimbe.

Ecco, per ciascuna, l’analisi di Gimbe. CONTINUA A LEGGERE

Sanità, arrivano dieci miliardi di tagli per decreto: stop a visite e medici

033409838-f7ee1044-0c5b-4433-822a-b9c88a7515eb
Gutgeld, il signore della spending review di #Renzi, annuncia 10 miliardi di tagli alla sanità.

Dal ministero arriverà presto la lista delle patologie che prevedono analisi necessarie, per tutti i casi diversi si dovrà invece pagare di tasca propria. Il ministro Lorenzin: “Non c’è più niente da tagliare”

CONTINUA A LEGGERE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: