Archivi tag: gentiloni

Rifiuti, la “stecca” nella valigetta: “Sono qui per il governo De Luca”

Il Fatto Quotidiano 20 Febbraio 2018FAMILY SCANDALO L’incontro tra l’ex boss e il n. 1 dell’azienda regionale ambiente

Hai 75 anni, un reddito di appena 8 mila euro e vuoi votare per Gentiloni? Non pagherai più il canone Rai. Palazzo Chigi fa i suoi piccoli regali elettorali

Istruzioni per il voto (M.Travaglio)
Lo sanno tutti, perché chi comanda nell’ombra ha già deciso così, ma nessuno lo dice: la sera del 4 marzo i maggiori partiti che hanno sgovernato l’Italia negli ultimi 24 anni, cioè FI, Pd e i centrini loro alleati rinnegheranno le solenni promesse “larghe intese mai” e daranno vita (si fa per dire) a un governo di larghe intese guidato da Paolo Gentiloni, noto frequentatore di se stesso. Che però, verosimilmente, non avrà la maggioranza né alla Camera né al Senato. Quindi si provvederà a ingaggiare l’ala maroniana della Lega (in cambio di un ministero a Maroni, che ha appositamente rinunciato al bis di governatore in Lombardia) e ad acquistare…Continua >> Articolo intero su il Fatto Quotidiano in edicola oggi

Annunci

Aggressione Pd: giornalista presa a schiaffi al comizio. Solidarietà a Gaia

snapshot362di Luigi Di Maio – Vi chiedo di condividere al massimo questo video. Ogni italiano deve vederlo perché quello che è successo al comizio Pd per… Continua »

Ora taroccano pure la scheda per non farci votare sui nomi

Il Fatto Quotidiano 5 Febbraio 2018IMPRESENTABILI Più piccoli i candidati nei collegi per indurre a barrare la lista. Pd e soci hanno creato il Rosatellum, che assegna col maggioritario un terzo dei collegi per penalizzare M5S e LeU (che non si coalizzano), ma vogliono che l’elettore si orienti al “voto utile”: la grafica della scheda deve dunque dare l’idea di un sistema “proporzionale”, privilegiando i simboli rispetto a chi si candida nei territori

La Madia minaccia (di nuovo) querele, ma ha copiato la tesi FELTRI A PAG. 3

Berlusconi si fa intervistare dai suoi impiegati del Tg5: “I migranti una bomba sociale, ne espellerò 600 mila”. Lui che con la Bossi-Fini ne condonò 700 mila

Ma mi faccia il piacere » MARCO TRAVAGLIO
Magari ci ricascano. “Berlusconi: basta impresentabili” (Il Messaggero, 25.1). “Gli italiani credono in me nonostante le fake news” (Silvio Berlusconi, presidente FI, il Giornale, 2.2). Ormai si fa le battute da solo.

Interessi di conflitto. “Berlusconi: Galliani allo Sport” (la Repubblica, 25.1). Poi Confalonieri alle Telecomunicazioni, Marina alle Finanze, Ghedini alla Giustizia e Renzi premier.

La guerra tiepida. “Io sono un ragazzo della guerra, che per 50 anni ha vissuto nell’angoscia della guerra fredda e che nel 2002 è riuscito a far entrare la Russia nella Nato” (Silvio Berlusconi, conferenza stampa al Parlamento europeo dopo i suoi incontri con i vertici Ppe, 22.1). E naturalmente gli Stati Uniti nel Patto di Varsavia. Ora però, Silvio, fai il bravo nonnetto perchè c’è l’infermiera col pappagallo.

Scroccopoli.“Chi in Lazio vota per il Movimento Cinque Stelle si assume la responsabilità di eleggere uno scroccone che abita in una casa pubblica pagata poco, 7 euro al mese”(Matteo Renzi, segretario Pd, 4.2). Tipo quel sindaco scroccone di Firenze che abitava in un bel pied-à-terre in via degli Alfani 8, in pieno centro storico, a due passi da Palazzo Vecchio, gentilmente offerto dall’amico Marco Carrai, che pagava l’affitto al posto suo e poi fu nominato al vertice di Firenze Parcheggi e di Toscana Aeroporti….Continua >> ARTICOLO INTERO SU IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI

Inchiesta del NY Times: “Bombe italiane sganciate dai sauditi sui civili in Yemen”

snapshot184L’inchiesta mostra il percorso delle bombe italiane che, dalla sardegna, vengono spedite in Arabia Saudita quindi sganciate sullo Yemen. Una vicenda tutta italiana apre in… Continua »

Promosso il poliziotto che mise la finta molotov alla scuola Diaz

Il_Fatto_Quotidiano_29_Dicembre_2017_edicola-freeDopo la sentenza di Cassazione era andato ai servizi sociali, poi il rientro alla Stradale. Ora il passaggio di carriera. Pochi giorni fa il salto di Giuseppe Calderozzi, diventato il numero due della Direzione investigativa antimafia SANSA A PAG. 8

Le Camere sciolte, ma Gentiloni no. Niger, soldati agli ordini di Macron
Il governo governerà”, dice il premier che, con l’appoggio di Mattarella, è pronto a sfruttare la lunga attesa del successore

La cattiveria – Rocco Siffredi pronto a candidarsi in Forza Italia. Quello che Berlusconi ha fatto agli italiani lui potrebbe farlo molto meglio WWW.FORUM.SPINOZA.IT

ORA LO DICE PURE IL PAPA: AZZERARE QUESTO SVILUPPO (Massimo Fini A PAG. 13)

Anestesia totale (M.Travaglio)
Siccome in queste feste mi ero riposato un po’, sono riuscito ad arrivare sveglio alla fine dell’emolliente conferenza stampa di Paolo Gentiloni. Uno sforzo che temo mi sarà fatale la sera del 31 dicembre durante il discorso dell’altro grande anestesista Sergio Mattarella, sempreché non si addormenti prima lui. Colgo dunque la rara occasione per esaminare punto per punto il Gentiloni pensiero. 1.“Sullo Ius soli non siamo riusciti a trovare una maggioranza. Farlo bocciare avrebbe voluto dire archiviarlo per molti anni. Le critiche ai senatori assenti sono comprensibili, ma non ci sarebbero stati comunque i numeri”. Ammissione corretta e onesta: lo Ius soli non è passato perché la maggioranza era spaccata e il Pd temeva di perdere altri voti, non perché la legislatura sia finita troppo presto, né sarebbe passato se Mattarella avesse concesso la bizzarra proroga chiesta da alcuni buontemponi. Ora mancano solo le scuse alle opposizioni, tirate in ballo a sproposito per giustificare l’incapacità della maggioranza….Continua >> IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI

Etruria: Carrai vuole farci causa, ma non fuga i sospetti sull’email

il_Fatto_Quotidiano_-_24_Dicembre_2017_MERRY_CHRISTMAS_edicola-freeCome faceva il presidente degli Aeroporti toscani a sapere che la banca allora guidata da Federico Ghizzoni stava valutando di acquisire PopEtruria? Lui non lo spiega ma minaccia di querelare chi solleva la questione CARRAI E DI FOGGIA A PAG. 4

ACCORDO SEGRETO Gentiloni promette di spostare i militari dall’Iraq al Niger

Regalo a Macron: 500 soldati – Ma il Parlamento dovrà votare sul finanziamento della missione anti-Jihad

IL CASO “ARETINA” Banche, partito e soldi: tutti i petali del Giglio Magico VECCHI A PAG. 3

SOFFIATE, CHI PAGA? Consip: troppe bugie dai vertici dei Carabinieri LILLO E PACELLI A PAG. 6

È rimorto Falcone (M.Travaglio)
Scusate se non parliamo di Babbo Natale e delle sue renne, del presepe, della stella cometa, dei re magi, del cenone e dell’albero (nemmeno dell’ormai celeberrimo Spelacchio romano). Anche oggi, visto che non lo fa nessun altro, ci tocca rimestare nell’ultima schifezza italiana: quello che i fini dicitori chiamano “caso Dell’Utri”. Un caso che non esiste, visto che l’inventore di Forza Italia è stato condannato definitivamente a 7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa e dovrebbe starsene in carcere fino all’estate del 2021. Ma che, siccome in Italia non c’è nulla di più provvisorio delle condanne definitive dei potenti, è stato riaperto da politici, giornaloni, avvocati e magistrati su più fronti: Dell’Utri deve tornare a casa perché è malato (istanza respinta perché la scarcerazione, specie di un mafioso, può avvenire solo quando le sue condizioni di salute sono incompatibili col carcere, e non è il suo caso, visto che può essere tranquillamente curato nelle strutture sanitarie interne o convenzionate al penitenziario di Rebibbia) o, in subordine, merita la grazia (che però non ha neppure chiesto); Dell’Utri deve tornare a casa perché ha chiesto la revisione del suo processo dopo che la Corte europea dei diritti dell’Uomo di Strasburgo (Cedu) ha dichiarato ineseguibile la pena per Bruno Contrada, condannato per il suo stesso delitto (istanza condivisa dal Pg di Caltanissetta, su cui deciderà la Corte d’appello)….Continua >> IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI

G5 Sahel, il missionario: “Una vergogna i militari italiani in Niger”

2017121402132900272“Vergogna: seguiamo Macron su una strada pericolosa, violando nei fatti la sovranita’ del Niger e abbracciando una classe politica corrotta al soldo di Parigi“. Padre… Continua »

LA SAI L’ULTIMA SUI CARABINIERI?

Il_Fatto_Quotidiano_13_Dicembre_2017_edicola-freeCONSIP, QUATTRO UFFICIALI NEI GUAI
IL COMANDANTE INDAGATO DEL SETTE RINUNCIA A PROMUOVERE IL CAPO DELLA TOSCANA SALTALAMACCHIA DOPO L’INTERROGATORIO. IL COLONNELLO SESSA E IL MAGGIORE SCAFARTO INQUISITI PER DEPISTAGGIO E SOSPESI PER 12 MESI – IURILLO, LILLO E PACELLI A PAG. 2 – 3

Gentiloni a Bruxelles schiera l’Italia a favore del Fiscal compact: il trattato sul rigore entrerà nella legislazione Ue. Dove son finiti gli strali Pd anti-austerità?

IL CASO BELLOMO “Scuole per giudici Sono pericolose come un Far West” I ricatti hard del consigliere di Stato, intervista al presidente dell’Anm Albamonte: “Realtà senza controlli, bisogna fermarli” CERASA E MASCALI A PAG. 4 – 5

LE STRANE DONNE CHE VOGLIONO FARE LA GUERRA – MASSIMO FINI A PAG. 13

NUOVI FORMAT Dopo il GFVip, parte il “Grande Babbo” con Renzi e la Boschi » NANNI DELBECCHI

Nonna Peppina minaccia il mondo » MARCO TRAVAGLIO……Il FattoQuotidiano in edicola oggi >>

Governo PD – Manovra, “stangata da 30 miliardi”

l_la-stangataCi sono 27 trappole fiscali nascoste nella legge di bilancio all’esame del Parlamento che provocano, nel triennio 2018-2020, una stangata da quasi 30 miliardi di euro per i contribuenti… Continua »

Il nuovo decoder del digitale è l’ennesimo favore a Berlusconi

decodmaba-760x475di MoVimento 5 Stelle  – La scelta del governo per liberare le frequenze per il 5G è stata quella di obbligare gli italiani a cambiare decoder…. Continua »

Pioggia di soldi su Bankitalia (Franco Bechis)

42dePromossi oltre 1700 dipendenti

Dopo la conferma di Visco premiati 339 direttori, 888 consiglierie 479 esperti. L’avanzamento di grado però non è in base al… Continua »

Gentiloni parla di Ue, Di Battista attacca: “Lei è solo un fantasma”

snapshot502Alessandro Di Battista non perde occasione per attaccare il premier Paolo Gentiloni, intervenuto alla Camera in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 ottobre…. Continua »

La porcata antidemocratica della fiducia sulla legge elettorale

snapshot471FASCISTELLUM

Esattamente come all’epoca dell’approvazione dell’Italicum, il governo ci ricasca e pone nuovamente la fiducia sulla legge elettorale. Nonostante le promesse, il Pd cerca di far passare il Rosatellum a colpi di fiducia, nonostante solo pochi mesi fa sia Gentiloni che Renzi erano soliti sostenenere che le regole “si devono scrivere tutti insieme” e che la legge elettorale avrebbe dovuto essere frutto di un accordo tra le varie forze parlamentari….Continua >>

L’Italia è tra i Paesi in cui la spesa militare è più alta: 2,6 milioni all’ora

italy-republic-day-frecce-691401866-300x225-760x475Secondo i dati dell’Osservatorio Milex sulla spesa militare italiana nel nostro Paese si spendono 23 miliardi all’anno, 63 milioni al giorno e 2,6 milioni all’ora…. Continua »

Terremoto: il pasticcio del governo sul commissario De Micheli

de micheli-thumb-500x333-73170Il governo non riesce nemmeno a nominare Paola De Micheli, figuriamoci se è in grado di gestire la ricostruzione post terremoto. Secondo il decreto legislativo… Continua »

Maurizio Belpietro: ‘Gentiloni governa ma Renzi continua a decidere’

snapshot317Maurizio Belpietro (Direttore La Verità): ‘Le nomine continua a farle Renzi, ha un potere reale che va oltre la sua presenza a Palazzo… Continua »

La brutta copia del reddito di cittadinanza m5s. Il Governo vara il Reddito di inclusione, il parere (critico) degli economisti

6677889900-220x150Per gli esperti è palliativo (mancia elettorale) ma non risolutivo. Giovannini: “Poche risorse e impostazione sbagliata”. Messori: “Manca un’idea di welfare” Poche risorse, mancanza di un’idea di fondo per un nuovo welfare, diverse criticità tecniche. In sintesi, palliativo ma per nulla risolutivo. È questo il parere rilasciato all’HuffPost da diversi… Continua »

Stangata d’autunno per le famiglie italiane: dalle bollette alla scuola, tutti gli aumenti

snapshot2oi27-220x150In arrivo un autunno caldo dal punto di vista dei rincari per le famiglie italiane: le associazioni dei consumatori prevedono aumenti di prezzi in vari settori, a partire da quello scolastico. Non sarà un settembre all’insegna del risparmio quello che a breve arriverà. Stando ai calcoli diffusi dall’associazione Federconsumatori, da… Continua »

I genitori di Giulio Regeni: “Noi presi in giro, Gentiloni ha seguito un copione già scritto”

small-170403-132443-to030417pol-0211-300x225-220x150I genitori di Giulio Regeni in una intervista ad Avvenire criticano duramente la decisione di rimandare l’ambasciatore al Cairo e ribadiscono l’intenzione di recarsi in Egitto per chiedere verità e giustizia. ornano a parlare Claudio e Paola, i genitori di Giulio Regeni, dopo la scelta del Governo italiano di rimandare… Continua »

Di Battista: “Renzi e Gentiloni hanno mentito alla famiglia Regeni e al Paese”

di-battista-696x385-220x150“Quanto scritto dal New York Times è gravissimo e chiama in causa quattro personaggi oscuri, che da più di tre anni tengono in mano il Paese a proprio uso e consumo: Renzi, Gentiloni, Minniti e Alfano. Il New York Times rivela che l’ex amministrazione Obama informò Renzi e Palazzo Chigi… Continua »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: