Terremoto, per gli abitanti delle casette ora arrivano anche le super-bollette

bollette-2-5Nelle Sae non ci sono caminetti, né si possono usare stufe a pellet pena la perdita della garanzia. Così mentre l’inverno è già arrivato tra… Continua »

Annunci

Rifiuti Roma, Raggi: “Mi dispiace per Meloni ma il maiale era dei Casamonica”

snapshot241La sindaca della Capitale chiude la polemica lanciata dalla leader di Fratelli d’Italia con una foto e un video dell’animale nel quartiere Romanina: “La politica… Continua »

Rai, Di Maio: “È giusto non pagare il canone se il servizio pubblico resta quello di oggi”

di-maio-porta-a-porta-300x225Luigi Di Maio afferma che se la Rai resta così come è oggi “pagare il canone non è certo giusto”: “Se non togliamo la pubblicità… Continua »

#DiMartedi – L’intervista a Luigi Di Maio, candidato premier del M5S

snapshot239Di Martedi 16/01/2018L’intervista a Luigi Di Maio, candidato premier del M5S

“ABUSO D’UFFICIO” Sala (Pd), nuovo processo per i 6mila alberi costosissimi di Expo

Il Fatto Quotidiano 17 Gennaio 2018Capitali morali – Nuova accusa, dopo quella di falso ideologico, per l’appalto dei 6000 alberi dato in affidamento diretto (senza gara) alla Mantovani Spa

E due. È arrivata al sindaco di Milano Giuseppe Sala (Pd) la richiesta di rinvio a giudizio anche per il secondo reato per cui è stato indagato dalla Procura generale: abuso d’ufficio, dopo il falso ideologico e materiale. Con dure reazioni del suo avvocato: “Deriva surreale”, “spirito persecutorio”. L’annuncio è stato dato nella mattinata di ieri dalle agenzie, nel pomeriggio la richiesta è stata depositata nella segreteria della Procura generale. Riguarda l’appalto dei 6 mila alberi di Expo, che Sala, quando era commissario e amministratore delegato della società che ha gestito l’esposizione universale del 2015, ha dato in affidamento diretto, senza gara, alla Mantovani spa che già aveva vinto, pur con un ribasso da brivido, la gara per la “piastra”, cioè l’infrastruttura di base su cui sono stati costruiti i padiglioni di Expo.

Cuore ingrato – Marchionne scarica Renzi: “Lo appoggiavo, ora non lo vedo da tempo”. E intanto rinnega anche le promesse sull’occupazione in Italia
IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI >>

Vaccini, Di Battista a presidio per figlio: ‘Scene da terzo mondo’

snapshot237“Sento parlare di vaccini, sento la Lorenzin e Zingaretti ergersi a paladini morali e oggi, da padre che voleva vaccinare suo figlio, ho assistito a… Continua »

Vaccini: i consigli della pediatra per aggirare l’obbligo

snapshot235Siamo stati da una pediatra che dà consigli ai suoi pazienti per aggirare l’obbligo della vaccinazione, secondo cui si tratterebbe di un ‘complotto’ tutto italiano per favorire le multinazionaliVIDEO >>

Di Battista: “Alleanze con Lega o LeU? Non mi fido, hanno attuato le stesse politiche”

alessandro-di-battista-300x225-1-320x240Intervistato da Radio Capital, il deputato pentastellato Alessandro Di Battista dichiara di non essere favorevole a eventuali alleanze con Lega e Leu: “Non mi fido… Continua »

L’ultimo concerto di Dolores O’Riordan: un fan la filma e lei risponde con un bacio

snapshot234Un video che mostra Dolores O’Riordan nell’ultimo live dei Cranberries, al Palladium di Londra, lo scorso 20 maggio. In seguito la band aveva dovuto annullare… Continua »

Sangiorgi ricorda Dolores O’Riordan: “Per noi sei una leggenda”

sangiorgi-kOvG--1280x960@WebUna “leggenda per quelli come noi e per il mondo intero” vissuta “come un sogno”. E’ con queste parole, affidate ai suoi profili social, che… Continua »

Dolores O’Riordan muore a 46 anni: era la cantante dei Cranberries

The_Cranberries_PA-13084603_0-2-920x657Si trovava a Londra per una registrazione Dolores O’Riordan, autrice e chitarrista della band irlandese dei Cranberries, è morta a Londra, all’età di 46 anni. Non… Continua »

Tigre e leonessa attaccano un cavallo al circo: le immagini shock

snapshot233ATTENZIONE, QUESTE IMMAGINI POTREBBERO URTARE LA VOSTRA SENSIBILITÀ

Il momento in cui i domatori del circo cercano di salvare la vita a un cavallo attaccato da una tigre e da una leonessa. Il numero prevedeva che i due felini salissero in groppa al cavallo ma il tutto ha preso una piega inaspettata. Video >>

Jazz club contro Grillo per la sua frase sul liscio: “Discriminatoria”. E il fondatore del M5s risponde così :)

snapshot232La metafora di Beppe Grillo sul “jazzista che si dà al liscio” non è piaciuta a Michele Minisci, patron del Naima jazz club di Forlì,… Continua »

I “competenti” chiudono gli ospedali, noi apriamo asili, risolviamo i problemi che loro hanno causato in decenni e lavoriamo per la città

snapshot231I “competenti” chiudono gli ospedali, noi apriamo asili, risolviamo i problemi che loro hanno causato in decenni e lavoriamo per la città. Per chi se la fosse persa ecco la mia intervista a #NonelArena

Silvio B. può, Orietta Berti no

Il Fatto Quotidiano 15 Gennaio 2018IMPAR CONDICIO Berlusconi monologa dalla D’Urso, ma il Pd denuncia la cantante

I grillini? “Non un partito, quasi una setta pericolosa come i post-comunisti del ’94”. Le tasse? “Aliquota unica al 23%”. Silvio Berlusconi nel salotto Mediaset della D’Urso si fa propaganda elettorale e nessuno invoca il rispetto della par condicio e del contraddittorio. Diverso il trattamento riservato alla cantante Orietta Berti che, rispondendo a Radio Rai, ha elogiato Di Maio: il Pd l’ha addirittura deferita all’Agcom

I Liberi e Uguali di Grasso appoggiano Nicola Zingaretti al secondo mandato nel Lazio. Mossa bizzarra, per chi cerca i voti della sinistra tradita da Renzi

Le fake news di Franceschini: al Pantheon duemila turisti l’ora. Il ministro Franceschini spara numeri “strabilianti” sulle presenze dei musei. Ma non reggono. Anomalie – I dati non tornano: una curva Sud dello stadio olimpico si sarebbe riversata ogni giorno al Pantheon. Conteggiate pure le fondazioni comeil Museo egizio di Torino e la Reggia di Venaria

Ma mi faccia il piacere (M.Travaglio)
Il tariffario. “Trentamila euro per un seggio in Forza Italia, 20 mila euro per correre con la Lega” (la Repubblica, 4.1). “Per la candidatura, i parlamentari uscenti devono al Pd 50.000 euro, i consiglieri regionali 40.000, i candidati al primo mandato 30.000” (Il Fatto, 11.1). Ma non si potrebbe semplificare un po’ come una volta, quando era tutto gratis e poi si arrotondava rubando?

Liberi e Umorali. “La continuità programmatica orgogliosamente proposta per il suo secondo mandato dal presidente Zingaretti e dai partiti che lo sostengono è per noi insostenibile, profondamente contraddittoria con le ragioni fondative politiche e sociali di SI”(Stefano Fassina, 2.4.2017). Per questi e altri motivi Liberi e Uguali, di cui Fassina è tra i fondatori, appoggia Luca Zingaretti per il suo secondo mandato….Continua >> ARTICOLO INTERO SU IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI

Di Battista: “Sì sono caduto anche io nelle fake news ma che Putin ci finanzi è una cazzata”

snapshot230Alessandro Di Battista parla alle telecamere di Fanpage.it della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle che lo vedrà come attivista impegnato per raggiungere la vittoria… Continua »

Lo Snowden del cibo trash: “Ho svelato gli imbrogli e ora c’è chi vuole chiudermi la bocca”

154039657-740af84b-0617-4e54-86c6-05e09a0575d1Dai prosciutti finti alle spezie “sporche” Christophe Brusset, ex manager alimentare, racconta cosa evitare a tavola
HA partecipato a riunioni… Continua »

Grillo: “Non lascio i 5Stelle”

Il Fatto Quotidiano 14 Gennaio 2018IL GARANTE Scrive al “Fatto” per smentire le voci di divorzio da Di Maio e Casaleggio

“Manca pochissimo alle urne, sarei come un jazzista che si dà al liscio”
È possibile smentire delle voci? Starei abbandonando il movimento 5Stelle, una pioggia di testate lo ripete. di Beppe Grillo A PAGINA 5

ORIETTA BERTI “Cantavo alle feste dell’Unità, denunciata perché voto M5S”
Orietta Berti – L’ artista deferita all’ Agcom da un deputato Pd: “Voto M5S L’ho promesso a Beppe: siamo amici, abbiamo fatto la stagione delle terme…
“Ho cantato a tutte le loro feste dell’Unità e ora mi denunciano””CAPORALE A PAG. 4

De Benedetti chi? » MARCO TRAVAGLIO
Ieri, leggendo l’editoriale di Repubblica che avrebbe potuto intitolarsi “De Benedetti chi?”, abbiamo pensato a un gran ritorno del Male, con le finte prime pagine dei giornaloni che annunciavano l’arresto di “Ugo Tognazzi capo delle Br”. Testuale: “Di fronte alle notizie e alle polemiche che coinvolgono Carlo De Benedetti, a lungo editore di questo giornale, la direzione di Repubblica sente la necessità di rivolgersi a tutti voi lettori per salvaguardare un patrimonio di fiducia maturato nel tempo… Nessun interesse improprio ha mai guidato le scelte giornalistiche di Repubblica e nessun conflitto di interessi ne ha mai influenzato le valutazioni. Le posizioni che il giornale ha preso in questi anni sono il frutto della libera scelta della direzione e dei giornalisti… I rapporti, i giudici e iniziative di Carlo de Benedetti sono fatti personali dell’Ingegnere”. Quindi, per dire, se mercoledì tutti i giornali avevano in prima pagina la telefonata dell’Ingegnere al suo broker per investire 5 milioni nelle banche popolari di cui il giorno prima Renzi gli aveva preannunciato la riforma, e solo Repubblica non scriveva una riga né in prima pagina né in quelle interne, l’han deciso la direzione e i giornalisti che non la ritenevano una notizia. Non perché vi fosse coinvolto l’ex editore, nonché padre dell’attuale editore. E, se venerdì tutti i giornali tranne Repubblica riprendevano il verbale di De Benedetti dinanzi alla Consob anticipato la sera prima dal sito del Sole-24 ore, è stato perché la direzione e i giornalisti non lo ritenevano una notizia…Continua >> ARTICOLO INTERO SU IL FATTO QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI

Non è la Raggi ad aver creato il disastro rifiuti (Franco Bechis)

raggi_di_maio_finalmente_li_mandiamo_a_casa_640_ori_crop_master__0x0_640x360Non incolpate la Raggi se Roma è piena di rifiuti Prima di lei solo disastri

Nessun sindaco che ha preceduto la pentastellata ha affrontato la… Continua »

Inchiesta sulla vendita del Milan, tegola per Berlusconi: “Accusa di riciclaggio”

ac-milan-v-fc-internazionale-berlusconi-trophy-300x225Il quotidiano La Stampa di Torino dà notizia di un’inchiesta che ipotizza una cessione della società a prezzo gonfiato e il successivo rientro di una… Continua »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: