Barelliere iniettava aria nelle vene dei malati per favorire società di pompe funebri amiche

http-2f2fo-aolcdn-com2fhss2fstorage2fmidas2fb247874aa452d9ce2a5879e60a1d19e22f2053972022f13233f7fa877c002db6b9f28120ffae5-220x150La paga – Per ogni cadavere riceveva 300 euro. La mafia dietro il business

Malati terminali uccisi su un’ambulanza, iniettando loro dell’aria nel sistema sanguigno, e poi i corpi ‘venduti’ per 300 euro a agenzie di onoranze funebri. E’ l’ipotesi al vaglio della Procura di Catania che ha aperto un’inchiesta… Continua »

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: