Baciamano al boss appena arrestato, davanti alla polizia

snapshot421Latitante da 23 anni, il boss della ‘ndrangheta Giuseppe Giorgi era, inserito dal Ministero dell’Interno er nella lista dei cinque latitanti più pericolosi, viene salutato con ogni riverenza da alcuni abitanti di San Luca, in provincia di Reggio Calabria, appena dopo la cattura nel suo nascondiglio: un bunker ricavato nel… Continua »

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: