I voltafrittata (Marco Travaglio)

vanL’altra sera, a Lineanotte, Maurizio M’annoi era insolitamente pimpante. Per quanto può esserlo lui, si capisce. La digestione, solitamente difficoltosa col ruttino incipiente e la palpebra calante era andata meglio del solito e i boh, bah, burp, inzomma, chemetoccafà che costellano il suo eloquio sonnacchioso erano più contenuti del solito…. Continua »

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: